14 Luglio Nati, Immagini Di Buon Compleanno Divertenti, Auguri Di Buon Compleanno Giada, 10 Aprile Oroscopo, Tributi Regionali Propri E Impropri, Rimborso Senza Reso Sul Saldo Del Tuo Account Amazon, Mediaset Play Solo Audio, Range Rover Prezzo 2020, 25 Giugno 2020, Immagini Buon Onomastico Agostino, " /> madonna della corona storia

madonna della corona storia

Domenica 22.11 – Festa di Cristo Re dell’universo – Messe alle 10,30 […] Leggi tutto », Cari fedeli, ci teniamo a comunicarvi che nel mese di novembre la disponibilità del servizio bus navetta subirà delle variazioni. L’assetto complessivo dell’intera area del Sant… Il santuario fu consacrato il 4 giugno 1978, il completamento della ristrutturazione venne fatto in onore della visita del papa Giovanni Paolo II il 17 aprile 1988 (nel luglio del 1982 lo stesso papa aveva elevato il santuario alla dignità di basilica minore[1]). La crocifissione e morte di nostro Signore Gesù Cristo. Padre Flavio Roberto Carraro, Vescovo di Verona, 25 marzo 2007. Nella parrocchiale di Sant'Anna d'Alfaedo un quadro descrive il trasporto della Madonna della Corona da Rodi alle rocce del monte Baldo. Federici, la galleria d’accesso al Santuario, agevolando così il percorso ai pellegrini. Tra il 1434 ed il 1437 S. Maria di Montebaldo, passò in proprietà ai Cavalieri di San Giovanni, o del Santo Sepolcro, presenti a Verona dal 1362 come commenda di San Vitale e Sepolcro, che conservarono la proprietà del Santuario fino allo scioglimento con provvedimento napoleonico nel 1806. Si salgono i 28 gradini solamente in ginocchio e ad ogni gradino si prega il Signore. Il Santuario si trova a Spiazzi in una delle località più suggestive dell’alta Italia. Particolarmente originale è la “scenografia” sulla parete rocciosa dell’abside, attorno alla statua della Pietà, circondata da una corona di spine e da cinque gruppi angelici. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Dopo l’ultimo conflitto mondiale, dal 1946 al 1949, il rettore don Sandrini fece eseguire, su progetto dell’arch. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. La Pietà al Santuario della Madonna della Corona Immagine di Halina Frederiksen via Wikimedia Commons - licenza CC BY-SA 3.0 In realtà quel luogo quasi irraggiungibile, aggrappato alla montagna a 775 metri di altezza, come un nido per anime in cerca di una verità spirituale, ha una storia … Documenti medievali attestano che già intorno all’anno Mille nell’area del Baldo vivevano degli eremiti legati all’Abbazia di San Zeno in Verona e che almeno dalla seconda metà del 1200 esistevano un monastero ed una cappella dedicata a S. Maria di Montebaldo accessibili attraverso uno stretto e pericoloso sentiero nella roccia. Un pensiero di riconoscenza va rivolto pure all’attuale rettore del Santuario Mons. Aprile – Ottobre: dalle ore 7.00 alle ore 19.30. 37020, Verona, Italy, Tel. Il Santuario sorge sulle zone rocciose del Monte Baldo ed ha una storia davvero misteriosa. Da tutta la Lessinia partivano e partono pellegrinaggi romei di un giorno, dal vicentino di due giorni, con un tragitto particolare. Lungo la parete destra del Santuario è esposto un vero patrimonio storico-artistico rappresentato dagli ex voto: 167 tavolette di diverse dimensioni di cui la più antica risale al 1547 e rappresenta il salvataggio miracoloso di una donna che sta per annegare nell’Adige a Verona. Nei giorni feriali sarà invece possibile scendere con l’auto fino al parcheggio […] Leggi tutto », Cari fedeli, Di seguito trovate elencate le celebrazioni per i mesi di settembre, ottobre e novembre 2020: In settembre e ottobre le Messe festive sono alle 9 -10,30 – 12 – 15,30 – 17. Divenne santuario nel 1625, quando i cavalieri di Malta fecero riedificare la chiesa, che venne poi completata nel 1680. dell’Adorazione; al 1916 risalgono l’Ecce Homo e i due Angeli oranti, nella cappella delle Confessioni; infine nel 1919, poco prima di morire, l’altorilievo dell’incontro di Cristo con Sua Madre. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Martedì 08.09 – Festa della natività di Maria – Sante Messe alle […] Leggi tutto », Località Santuario, 1 Demolizione e ricostruzione del Santuario vennero effettuati dal 1975 al 1978 ed il 4 giugno 1978 il Vescovo Giuseppe Carraro poté procedere alla dedicazione del nuovo Santuario e del nuovo altare. È tradizione offrire un dolce tipico ai pellegrini vicentini al passo delle Fittanze. Nell'Anno Santo 1975 iniziarono dei lavori per la ristrutturazione della chiesa, fu scavato nella roccia per ampliarla: da 220 m2 si passò ai 600 m2, ora è lunga 30 m e larga 20 m e la sua cupola è alta 18 m. Le sei Campane alla veronese, in tonalità di Si maggiore, sono state fuse nel 1884. Grazie ed amen. Nel 1974 venne affidato all’architetto Guido Tisato l’incarico di redigere un progetto di un intervento globale che prevedesse l’abbattimento della Chiesa esistente, la conservazione delle parti più valide e significative e la costruzione di una struttura più ampia. Emilio Paor di Trento, la chiesa fu ampliata e dotata di una nuova facciata in stile gotico, ornata di marmi; la conclusione dei lavori fu solennizzata il 17 settembre 1899 con la cerimonia d’incoronazione della statua dell’Addolorata. Nel corso del Cinquecento vennero realizzate le due scale di accesso tuttora visibili: la più ampia, di 556 gradini, che dalla fonte di Spiazzi, poi denominata “Fonte dell’Indipendenza”, scendeva al ponte del tiglio, e quella più stretta, di 234 gradini, ricavata nella roccia lungo l’originario strettissimo percorso che conduceva dal ponte alla chiesa. Questo luogo è la meta ideale per chi desidera unire momenti di preghiera e serenità interiore a occasioni per rilassarsi e godere in tutta tranquillità degli spettacoli che la natura può offrirvi in questo luogo incantevole. La piccola scultura in pietra dipinta è, in effetti, del primo Quattrocento, ma fu donata, certamente come ex voto da Ludovico di Castelbarco, nel 1432. Il Santuario della Corona è luogo di silenzio e di meditazione, sospeso tra cielo e terra, celato nel cuore delle rocce del Baldo. Nei giorni feriali sarà invece possibile scendere con l’auto fino al parcheggio […] Leggi tutto », Cari fedeli, Di seguito trovate elencate le celebrazioni per i mesi di settembre, ottobre e novembre 2020: In settembre e ottobre le Messe festive sono alle 9 -10,30 – 12 – 15,30 – 17. Dal sito di Magico Veneto una suggestiva raccolta di fotografie. Per merito soprattutto del sacerdote Don Giuseppe Cacciatori, già Rettore del Santuario per oltre 25 anni, si realizzò uno scavo nella roccia viva, tanto ampio da triplicare la capienza dell’edificio. Non si percorre l'alta Lessinia con le sue strade lunghe e tortuose, ma ci si innesta con una ripida mulattiera che porta alla conca dei Parpari e si innesta nella montagna veronese dietro i corni attraverso San Giorgio di Bosco Chiesanuova, Podesteria di Erbezzo e dal passo delle Fittanze si scende attraverso il passo della Liana a Fosse ultimo paese della Lessinia prospiciente il monte Baldo.

14 Luglio Nati, Immagini Di Buon Compleanno Divertenti, Auguri Di Buon Compleanno Giada, 10 Aprile Oroscopo, Tributi Regionali Propri E Impropri, Rimborso Senza Reso Sul Saldo Del Tuo Account Amazon, Mediaset Play Solo Audio, Range Rover Prezzo 2020, 25 Giugno 2020, Immagini Buon Onomastico Agostino,